Nuovi contributi a fondo perduto a sostegno delle Asd ed SSD

Al fine di assicurare ulteriori interventi a sostegno all’attività sportiva di base, il Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei ministri mette a disposizione dei contributi a fondo perduto da destinare alle Associazioni e alle Società Sportive Dilettantistiche che, in via generale, non siano state già beneficiarie dei precedenti contributi erogati dal Dipartimento per lo sport nel corso delle procedure di evidenza pubblica nell’anno 2020.
La presentazione delle istanze avverrà esclusivamente, pena l’esclusione delle istanze medesime, attraverso l’utilizzo di una piattaforma WEB appositamente realizzata dal Dipartimento per lo Sport e raggiungibile, come per le precedenti procedure, all’indirizzo www.sport.governo.it secondo lo svolgimento di due distinte sessioni di partecipazione nel rispetto dei tempi e dei criteri di seguito specificati:

• Sessione canoni di locazione e canoni concessori: dalle ore 16:00 del giorno 22 novembre 2021 alle ore 16:00 del giorno 30 novembre 2021.

• Sessione contributi forfettari: dalle ore 16:00 del giorno 1° dicembre 2021 alle ore 16:00 del giorno 10 dicembre 2021

Al termine della procedura telematica di presentazione della domanda sarà necessario scaricare dalla piattaforma la ricevuta elettronica a conferma dell’esito positivo dell’invio della domanda, che dovrà essere conservata con cura per permettere il supporto nella soluzione di eventuali problematiche.

Per approfondimenti in merito a:
• termini e modalità di presentazione delle domane
• requisiti richiesti per l’ammissione ai contributi a fondo perduto
• allegati da caricare
• ulteriori informazioni richieste

vi rimandiamo all’avviso predisposto dal Dipartimento per lo Sport.

 

Tutti gli aggiornamenti relativi alle fasi di valutazione e assegnazione dei contributi e tutte le comunicazioni saranno pubblicati esclusivamente in questa sezione del sito istituzionale.
Per l’assistenza tecnica è attivo esclusivamente l’indirizzo di posta elettronica ordinaria domande2021@sportgov.it.

Al fine di poter effettuare un’assistenza completa, è necessario indicare nel corpo della e-mail il codice fiscale della ASD/SSD che richiede assistenza.
Ulteriori informazioni sono riportate all’interno della sezione dedicata FAQ del sito www.sport.governo.it.

Controlli
Le dichiarazioni presentate saranno oggetto di verifica/controllo da parte delle Federazioni e/o Enti di affiliazione, e saranno soggette al controllo a campione da parte del Dipartimento per lo sport ai sensi dell’art 71. del DPR 445/2000.
I dati saranno successivamente messi a disposizione dell’Agenzia delle Entrate per gli ulteriori riscontri necessari.
Resta espressamente stabilito che, in caso si riscontrassero discordanze e/o dichiarazioni mendaci nella documentazione presentata dalla ASD/SSD, il Dipartimento per lo Sport procederà alla esclusione del richiedente dal beneficio e potrà disporne anche l’esclusione dai successivi eventuali contributi e provvidenze economiche oggetto di ulteriori iniziative disposte dal Dipartimento per lo Sport, fermo restando le conseguenti segnalazioni alle competenti

Menu